Frigoriferi intelligenti per medicinali

Blog

La normativa Industria 5.0: il frigorifero Iotty rispetta la normativa

La normativa Industria 5.0 rappresenta una importante frontiera nel mondo dell’automazione e della produzione industriale. Ma cosa significa esattamente?

In termini sintetici, Industria 5.0 è un concetto che si riferisce all’integrazione tra robotica avanzata, intelligenza artificiale e Internet delle cose (IoT) nella produzione industriale, senza naturalmente dimenticare il ricorso a un approccio più sostenibile.

Questa nuova era industriale mira dunque a creare un ambiente di lavoro altamente digitale, in cui macchine intelligenti collaborano con gli esseri umani per aumentare l’efficienza produttiva e migliorare la qualità dei prodotti. L’obiettivo principale di Industria 5.0 è peraltro quello di combinare le capacità cognitive degli operatori umani con le competenze tecniche delle macchine, creando così un sistema di produzione più flessibile e personalizzato.

Tra le tante, le caratteristiche chiave dell’industria 5.0 includono la connettività estesa tra i diversi attori del processo produttivo, come fornitori, fabbriche e clienti, l’utilizzo intelligente dei dati generati dai dispositivi IoT per prendere decisioni informate in tempo reale, l’integrazione armoniosa tra uomo e macchina attraverso sistemi avanzati.

Come vedremo, il nostro Frigo Iotty risponde alla normativa 5.0, permettendo a tutti i nostri clienti di poter conseguire importanti vantaggi in termini di sicurezza, connettività e risparmio energetico.

L’implementazione della normativa Industria 5.0

Implementare la normativa Industria 5.0 nella propria azienda può sembrare un compito complesso, ma con una pianificazione adeguata è in realtà possibile trarre numerosi vantaggi da questa innovazione.

In questo percorso, il primo passo è comprendere appieno le nuove tecnologie e i concetti chiave di Industria 5.0. Bisogna dunque informarsi e formarsi sulle ultime tendenze nel proprio settore di appartenenza, come l’Internet of Things (IoT), la robotica avanzata e l’intelligenza artificiale. Le conoscenze permetteranno di identificare quali aree dell’azienda possono beneficiare maggiormente dall’implementazione della normativa.

Successivamente, occorre creare un piano strategico che includa obiettivi chiari e misurabili per ogni fase del processo di transizione verso Industria 5.0. È importante coinvolgere tutte le parti interessate all’interno dell’azienda: dai dirigenti ai dipendenti operativi. Una comunicazione efficace sarà essenziale per garantire il supporto necessario durante tutto il percorso di implementazione.

L’esecuzione del piano richiederà anche investimenti in nuove attrezzature e infrastrutture tecnologiche all’avanguardia. Le macchine intelligenti, i sensori IoT e gli algoritmi avanzati saranno strumenti indispensabili per ottimizzare la produzione e migliorare la qualità dei prodotti.

Infine, monitorando costantemente i risultati ottenuti grazie alla normativa industriale 5.0 sarà possibile apportare eventuali modifiche o migliorie al sistema implementato. La flessibilità e l’adattabilità saranno cruciali in questa direzione.

Le principali caratteristiche di Industria 5.0

Dalle righe di cui sopra dovrebbe essere chiaro come Industria 5.0 rappresenti una vera rivoluzione, introducendo nuove tecnologie e processi produttivi che promuovono l’integrazione tra uomo e macchina. Le principali caratteristiche di questa nuova era industriale sono la connettività, l’automazione avanzata, l’utilizzo dei dati in tempo reale e la personalizzazione della produzione. Vediamole brevemente.

La connettività è un elemento chiave dell’industria 5.0, grazie all’utilizzo di Internet of Things (IoT) e alla possibilità di collegare tra loro macchine, impianti produttivi e sistemi informativi, consentendo una comunicazione fluida tra i diversi componenti del processo produttivo.

L’automazione avanzata è un’altra caratteristica fondamentale di Industria 5.0. Grazie all’utilizzo di robot collaborativi e sistemi intelligenti, le attività ripetitive e monotone possono essere automatizzate, consentendo agli operatori umani di concentrarsi su compiti più creativi ed ad alto valore aggiunto.

L’utilizzo dei dati in tempo reale è cruciale per migliorare l’efficienza produttiva in Industria 5.0. I sensori installati nelle macchine raccolgono costantemente informazioni sullo stato degli impianti, consentendo interventi rapidi per evitare guasti o rallentamenti nella produzione.

Infine, la personalizzazione della produzione diventa possibile grazie alla flessibilità offerta dalle tecnologie di Industria 5.0.

Le conseguenze non tardano ad arrivare. In primo luogo, Industria 5.0 favorirà una maggiore efficienza produttiva, consentendo alle aziende di ridurre i costi operativi e aumentare la qualità dei loro prodotti o servizi. Grazie alla digitalizzazione delle attività industriali, sarà possibile ottimizzare i processi interni ed esternalizzare alcune fasi della produzione attraverso la collaborazione con fornitori esterni.

L’impatto positivo sulla produttività potrebbe comportare una ridefinizione delle competenze richieste ai lavoratori: con l’avvento dell’automazione e dell’intelligenza artificiale, alcune mansioni saranno automatizzate o semplificate grazie all’utilizzo dei robot industriali o degli algoritmi intelligenti.

Iotty, il frigorifero intelligente che rispetta la normativa Industria 5.0

In questo senso, il nostro frigorifero per farmaci intelligente Iotty è già coerente con tutte le linee ispiratrici di Industria 5.0, risolvendo in modo super efficiente la necessità dei farmacisti di conservare in maniera sicura i farmaci.

Di fatti, grazie alla scheda UNIDROID il farmacista può collegare il proprio frigorifero tramite un cavo di rete Ethernet o alla rete wi-fi ad internet, controllando o modificando i parametri del proprio frigorifero a distanza. UNIFRIGOR MED assicura anche un servizio aggiuntivo di assistenza a distanza che permette di risolvere tempestivamente differenti tipologie di problemi.

Importanti sono anche i benefici in termini di risparmio energetici. La sinergia della tecnologia Iotty con l’utilizzo di compressori a gas ecologico permette infatti di conseguire ulteriori importanti vantaggi sia a livello di consumi energetici infatti si passa da un consumo al giorno di 3,55 kWh/giorno a quello del modello Iotty di 0,736 kWh/giorno.

Iotty utilizza inoltre come refrigerante il gas R600a (isobutano), che non contiene CFC e che si caratterizza per il suo basso impatto ambientale e le eccellenti proprietà termodinamiche.

Tra le altre caratteristiche:

  • Griglia in filo
  • Ripiano in alluminio o acciaio
  • Cassetto in alluminio o acciaio con separatori
  • Foro passacavo
  • Kit ruote
  • Inversione porta
  • Cestelli in filo
  • Touch screen da 7 pollici
  • Led RGB
  • Porta USB
  • Defrost automatico
  • Connessione Wifi ed Ethernet
  • Alert via mail gratuita + telefonata gratuita in caso di mancanza tensione e temperatura fuori parametri.

Vuoi ricevere una consulenza per un frigorifero per farmaci? Contattaci al numero 0142809256 o via email all’indirizzo info@unifrigormed.it. Ci trovi in Strada Provinciale 31 del Monferrato, 22 – 15040 Occimiano (AL).

Blog

Le altre notizie

Utilizza i Fondi del PNRR per acquistare Frigoriferi Intelligenti per la tua Farmacia rurale

Hai una farmacia rurale e il tuo frigorifero è rumoroso e consuma troppo? Grazie al Bando…

Il frigorifero a temperatura controllata per farmaci

Il frigorifero a temperatura controllata per farmaci è un dispositivo progettato appositamente per la conservazione di…