Frigoriferi intelligenti per medicinali

Blog

Quali errori evitare nell’acquisto di un frigorifero per farmacia

L’acquisto di un frigorifero medicale è tutt’altro che facile. Non è infatti semplice scegliere tra le tante proposte presenti sul mercato. Le varie alternative possono certamente generare confusione nel potenziale compratore, che ha bisogno di alcuni strumenti per identificare al meglio il prodotto che più si adatta alle esigenze della propria farmacia.

Cosa valutare. Gli aspetti da valutare sono molti e non sempre risulta facile conoscere e interpretare ogni singolo dettaglio. Occorre dunque affidarsi a un’azienda seria ancor prima di scegliere il modello del frigorifero da acquistare.

I consigli di Unifrigor Med. La guida proposta da Unifrigor Med mira a fornire al potenziale acquirente tutti gli elementi utili per poter scegliere consapevolmente.

Elementi utili da considerare. Anzitutto la temperatura. Mantenere stabile la temperatura è un’esigenza irrinunciabile perché farmaci e vaccini vengono irrimediabilmente danneggiati dal processo di congelamento che determina la perdita di efficacia dei composti medici. Tale informazione evidenzia l’importanza di avere un frigorifero in grado di tracciare in modo continuativo la temperatura interna, rendendo immediatamente visibili eventuali anomalie di funzionamento. In questi casi, i frigoriferi intelligenti sono programmati per agire in maniera tempestiva, contrastando il malfunzionamento grazie all’assistenza immediata a distanza, h 24, 7 giorni su 7.

Monotemperatura. Unifrigor Med consiglia l’acquisto di un frigorifero ad un’unica temperatura +2/+8 °C in quanto la linea guida comunitaria CPMP/QWP609/96 non richiede ulteriori temperature di conservazione. Noi consigliamo un modello con doppio compressore ma non solo doppio circuito elettronico, termodinamico etc (2 frigoriferi in 1) ma un’unica temperatura per avere la massima salvaguardia dei farmaci.

Le oscillazioni. È fondamentale acquistare un sistema che assicuri minime oscillazioni tra il punto più alto ed il punto più basso del frigorifero. La tecnologia Inverter garantisce tale caratteristica grazie a un motore che lavora alzando o abbassando il numero dei giri, così da mantenere le oscillazioni nel range consentito di + / – 3° C.

L’allarme per le anomalie. Il frigorifero per la conservazione dei farmaci deve essere provvisto di sistema di allarme per segnalare le anomalie. Deve, inoltre, evitare il congelamento, provvedendo all’immediato blocco del motore in caso di superamento della temperatura di 0 °C.

Sistema autopulente. Un frigorifero funzionale contiene un sistema con condensatore statico autopulente, che evita la necessità di manutenzione e i costi di gestione, come invece accade nei modelli con sim card o abbonamenti Cloud.

Riguardo la documentazione HACCP. Per risparmiare tempo, nella compilazione della documentazione HACCP, il frigorifero deve avere un archivio illimitato di tutte le temperature e gli allarmi registrati, facilmente accessibile in qualsiasi momento e luogo.

Consumi energetici. I consumi energetici devono essere inferiori a 0,7 Kwh al giorno e la rumorosità dell’apparecchio non deve superare i 42 Db.

Per maggiori informazioni contatta Unifrigor Med, Strada SS 31 del Monferrato, 22, 15040 Occimiano Zona Industriale – Alessandria. Telefono +39 0142.809256.

Oppure visita il sito internet www.unifrigormed.it, e scrivi una mail all’indirizzo info@unifrigormed.it.

Blog

Le altre notizie

Utilizza i Fondi del PNRR per acquistare Frigoriferi Intelligenti per la tua Farmacia rurale

Hai una farmacia rurale e il tuo frigorifero è rumoroso e consuma troppo? Grazie al Bando…

Il frigorifero a temperatura controllata per farmaci

Il frigorifero a temperatura controllata per farmaci è un dispositivo progettato appositamente per la conservazione di…