Frigoriferi intelligenti per medicinali

Blog

Il peggior errore che potete fare nell’acquistare un frigorifero per farmaci

L’acquisto di un frigorifero medicale da parte di un farmacista è certamente un momento molto importante e delicato, che potrebbe condizionare, nel bene o nel male, tutto il lavoro della farmacia. Ecco perché è necessario affidarsi a un’azienda seria e competente in materia, che possa garantire degli alti standard qualitativi.

L’errore più grande: la ricerca del risparmio a tutti i costi. Nel momento in cui si affronta un argomento delicato come quello che riguarda i frigoriferi per farmaci, è bene precisare che la ricerca del risparmio non deve, in alcun modo, sostituire le prestazioni, che dovranno rimanere l’unico vero elemento chiave nella procedura di scelta e di acquisto. Il frigorifero intelligente è, senza dubbio, la nuova frontiera nel settore della conservazione di farmaci, apprezzato per gli enormi vantaggi di gestione e per i benefici derivati da un apparecchio capace di assicurare anche un buon risparmio. Il prezzo iniziale, però, non è l’unico modo per risparmiare, perché i frigoriferi intelligenti sono stati progettati e realizzati per rispondere a uno standard di risparmio ben più alto, che si manifesta a seguito di un uso continuo e costante del frigorifero nel tempo.

Cosa valutare. Tra i suggerimenti utili per risparmiare con l’acquisto di un nuovo frigorifero non può mancare quello che invita a tenere d’occhio l’energia elettrica necessaria all’apparecchio per garantire il corretto funzionamento. Oltre al prezzo del frigorifero in sé, infatti, è bene considerare anche il costo energetico dello stesso.

Cosa evitare: acquistare un frigorifero con 2 temperature diverse.

Solitamente il farmacista che acquista questo modello si rende conto di aver sbagliato e chiede di avere la stessa temperatura nelle 2 celle, in quanto perdono spazio nel vano più caldo, consumano più energia ed il frigorifero fa più rumore.

La nostra soluzione per non buttare via mai alcun farmaco è il frigorifero 2 in 1 con una temperatura unica e tutto doppio.

Risparmiare con la tecnologia Inverter. Per ottenere un risparmio apprezzabile, il frigorifero intelligente si serve della tecnologia Inverter e dell’Internet of Things (IoT), due sofisticati sistemi che consentono di risparmiare dai 400 agli 800 euro di energia elettrica all’anno e ben 100 ore all’anno di pratiche HACCP. Per comprendere immediatamente il risparmio basta pensare che un frigorifero vive, in media, circa 15/20 anni, un tempo di attività decisamente lungo.

Dai componenti meccanici a quelli elettrici. Il beneficio in bolletta deriva dal fatto che la tecnologia Inverter sostituisce i componenti meccanici del frigorifero con elementi elettrici, che riducono non solo il rumore, ma anche il fabbisogno energetico necessario ad alimentare l’apparecchio. La tecnologia Internet of Things, invece, consente di monitorare e variare alcuni parametri del frigorifero, come la temperatura, in qualsiasi momento e a qualunque distanza. In questo caso, il risparmio è frutto del pieno controllo, che garantisce un intervento tempestivo in caso di anomalie o guasti, eventi che potrebbero, se trascurati, condurre a una spesa ben più alta, di riparazione o sostituzione.

Per maggiori informazioni contatta Unifrigor Med, Strada SS 31 del Monferrato, 22, 15040 Occimiano Zona Industriale – Alessandria. Telefono +39 0142.809256.

Oppure visita il sito internet www.unifrigormed.it, e scrivi una mail all’indirizzo info@unifrigormed.it.

Blog

Le altre notizie

Utilizza i Fondi del PNRR per acquistare Frigoriferi Intelligenti per la tua Farmacia rurale

Hai una farmacia rurale e il tuo frigorifero è rumoroso e consuma troppo? Grazie al Bando…

Il frigorifero a temperatura controllata per farmaci

Il frigorifero a temperatura controllata per farmaci è un dispositivo progettato appositamente per la conservazione di…